Benvenuti su Arinci 2.0

Services

C’era una volta una CARPA

C'è una leggenda che ancora oggi viene tramandata all’interno del Kinkaku-Ji (meglio noto come il Tempio del Padiglione d’Oro) e in molti altri templi zen di Kyoto. Questa leggenda affonda le sue radici in un antico mito cinese, secondo cui un tempo una umile carpa giapponese (Koi in lingua nipponica) decise di risalire il Fiume Giallo. L’animale con tenacia e vigore affrontò le correnti avverse e gli spiriti maligni che popolavano il fiume, nel tentativo di avvicinarsi sempre più alla sorgente. La salita portò la carpa di fronte ad una cascata, la Cascata del Drago, ultimo ostacolo da superare per raggiungere la meta desiderata. Fu allora che la carpa, appellandosi alla sua incredibile forza interiore, riuscì a risalire la cascata. Gli Dei rimasero così impressionati dall’impresa di questo animale, che decisero di premiarlo. Fu così che nel picco della cascata, ovvero nel punto di massimo sforzo, la carpa balzò fuori dall’acqua e si trasformò in dragone.

Per celebrare questa leggenda, ogni anno, il 5 Maggio, festa nazionale dei bambini in Giappone, i nonni sono soliti regalare ai propri nipotini dei piccoli aquiloni di seta a forma di carpa, i koinobori, per augurare loro di avere nella propria vita la stessa forza che ha avuto la carpa leggendaria nel risalire la corrente avversa.

Il Fiume Giallo raccontato nel mito infatti simboleggia la vita umana, perché come il fiume anche questa può essere affrontata nelle sue avversità solamente appellandosi alla propria forza interiore.

ARINCI 2.0 e la carpa Koi

ARINCI 2.0 s.r.l. ha scelto la carpa Koi come proprio simbolo.

Lo ha fatto perché costituita da persone, i membri della famiglia Arinci, che negli ultimi anni hanno dovuto affrontare una moltitudine di insidie lavorative e drammi personali, tra cui spicca per importanza la prematura scomparsa di Andrea, storico concessionario Honda di Pistoia e membro insostituibile del nucleo familiare, ma che non ne hanno abbattuto lo spirito.

ARINCI 2.0 s.r.l. è il rilancio della famiglia Arinci nelle acque avverse del mercato automobilistico della Valdinievole.

Questa azienda nasce dall’unione tra le decennali esperienze maturate dai membri della famiglia nel mondo automobilistico giapponese e si propone come azienda di consulenza nell’acquisto per la clientela ed intermediazione nella vendita. In un mercato caratterizzato da un’alta offerta di prodotti e da una difficoltà sempre maggiore nel distinguerli tra loro in base alle proprie esigenze, ARINCI 2.0 s.r.l. si propone come punto di riferimento per il pubblico. Nel suoi locali i clienti possono usufruire del servizio di vendita, del servizio finanziario e dell’assistenza post-vendita. In pratica soluzioni personalizzate per ogni esigenza.

Competenza ed umiltà per affrontare al meglio le insidie del mercato, nella speranza di soddisfare al 100% i propri clienti, ovvero per trasformarsi in dragoni.


I NOSTRI CONTATTI

1

Salone

Via Mazzini 16/17 - 51010 Massa e Cozzile (PT)

Telefono Mail
0572 773163
0572 771570
[email protected]
2

Officina

Strada Provinciale 26 - 51010 Massa e Cozzile (PT)

Telefono Mail
0572 911834 [email protected]